Jun
28
7:00 PM19:00

Paglie, fiori e Scimpanzè

 

Un giorno, una giovane giornalista chiese alla marchesa Elisabetta Fernanda del Pardo Moreschi, dimenticata icona di stile fin-de-siècle, quale fosse la toilette più adatta per un ricevimento all'aperto. Rispose la marchesa: "Fiori, paglie & scimpanzé, Darling!"

Fiori, paglie & scimpanze’: piccola mostra di cappelli eccentrici.

In occasione di Pitti Filati VeletteSospette hat couture approda da UB.

In esposizione, cappelli e acconciature realizzati  a mano con antiche paglie fiorentine e decorazioni vintage.

Inaugurazione mercoledì 28 giugno h 19.

In mostra dal 29 giugno al 5 luglio

dalle 9.30 alle 19.30.

I dettagli dell'evento verranno pubblicati nella sezione News e sulla nostra pagina Facebook. Per adesso mettete in agenda questo impegno!

View Event →
May
30
7:30 PM19:30

MAPPE- 30 Maggio, h 19.30 presso Ub

Lo straniero ti permette di essere te stesso,facendo di te uno straniero   (E.Jabès )

Lo straniero ti permette di essere te stesso,facendo di te uno straniero  

(E.Jabès )

Martedì 30 Maggio, nell'ambito del ciclo di incontri organizzati in occasione della mostra Il mondo è offeso, ma non qui, il nostro negozio ospiterà

MAPPE

PERFORMANCE  PROGETTO WALKSCAPES

a cura di ISOLE COMPRESE TEATRO

ELENA TURCHI ALESSANDRO FANTECHI

OFFICINA RISVEGLI

 

Vi aspettiamo a partire dalle 19.30

in via dei Conti 4r

....per questo ci scuote, il lento flusso dei migranti dentro i nostri confini. Loro sono stranieri, vengono da luoghi lontani che non conosciamo e di cui sappiamo o facciamo finta di sapere molto poco. Eppure in questo loro lento cammino sull’impeccabile asfalto di un’autostrada, verso una specie di redenzione che è forse soltanto una promessa di sopravvivenza,si disegnano nuovi confini,nuove mappe. Sono pellegrini della vita, in cerca di ‘salvezza’ e portano con se’ un segreto.
— ISOLE COMPRESE TEATRO 
View Event →
May
16
7:30 PM19:30

Il mondo è offeso, ma non qui

“Il mondo è grande ed è bello, ma è molto offeso” (Elio Vittorini, Conversazioni in Sicilia)

Ispirandosi alla citazione di Vittorini, la mostra degli artisti Lorenzo Perrone e Alessandro Rabatti riflette sulle conseguenze dell'intervento umano nel suo contesto naturale e sociale.

L'opera di Perrone è una denuncia contro le ingiustizie compiute dall'uomo verso i suoi simili - donne e bambini-, la natura, l'etica e la bellezza. I suoi Libribianchi sono la cronaca di un suicidio annunciato, quello della nostra cultura.

Rabatti attraverso la sua ricerca intitolata Age of Dodo riflette sulla vita ai tempi dell'Antropocene -l' era geologica attuale nella quale all'essere umano e alla sua attività sono attribuite le cause delle principali modifiche territoriali, strutturali e climatiche- e sulle sue implicazioni.

Martedì 16 Maggio, vernissage alle 19.30

Durante il periodo di esposizione Ub ospiterà una serie di eventi collaterali alla mostra nelle seguenti date: 30 Maggio- 13 Giugno- 27 Giugno-11 Luglio- 25 Luglio. I dettagli di ogni serata verranno comunicati su questo sito e sui nostri social.

Martedì 25 Luglio, finissage.

 

 

View Event →